Aumento dei prezzi: dal 1 Aprile i contratti luce e gas in maggior tutela subiranno un rialzo

Aumenti aprile 2021

Siamo solamente ad Aprile e i consumatori di energia elettrica e gas dovranno fare i conti con un nuovo aumento, il secondo del 2021.

Dopo aver dato il benvenuto al nuovo anno con un aumento medio di circa il 5% e aver visto rinviata la cessazione del mercato di tutela al 2023, i clienti finali che si ritrovano ancora con un contratto di maggior tutela dovranno fare i conti con un ennesimo aumento a partire dal 1 Aprile 2021.

Cosa succederà dunque?

 

Secondo trimestre 2021, cosa cambia?

Per i clienti in maggior tutela ciò significa un aumento complessivo dei costi del +3,8% per il servizio luce e del +3,9% per il servizio gas. Tuttavia, questo aumento si riferisce sul totale della fattura energetica. Spulciando più nel dettaglio, infatti, gli aumenti relativi alla materia prima saranno molto più sostanziosi.

Infatti, si avrà un aumento di circa il +10% per il prezzo di ogni kWh e del +11,9% per quanto riguarda il gas. Aspetto positivo di questo trimestre è il congelamento degli oneri fissi, ovvero trasporto e oneri di sistema!

Qui trovi i dettagli tecnici.

 

E con Revoluce che succede?

Come specificato, questi aumenti riguarderanno solamente i consumatori finali che ad oggi risultano in fornitura con un contratto di maggior tutela che riguarda il trimestre Aprile-Maggio-Giugno. A partire dal 1 Luglio ci sarà un altro aggiornamento e potrebbe arrivare un (probabile) nuovo aumento oppure un calo del prezzo.

Il prezzo al kWh tutto incluso e senza costi fissi di Revoluce è bloccato per ben 2 anni: in questo modo sarai al riparo da qualsiasi aumento. Questo perché operando nel mercato libero, il nostro prezzo non è soggetto a queste variazioni trimestrali.

Il problema di avere un contratto in maggior tutela è quello di aver il prezzo aggiornato automaticamente sulla base dell’andamento del mercato e non poter cogliere le opportunità che il mercato libro offre.

È anche vero che nel mercato libero c’è da fare molta attenzione a come si approccia nel scegliere i propri fornitori e le proprie offerte. Tra gli oltre 600 fornitori la possibilità di cadere in un’offerta poco conveniente o in un fornitore con un servizio scadente, è dietro l’angolo. Proprio per questo con Revoluce abbiamo voluto differenziarci puntando a dare il massimo ai nostri #revolucionari!

 

Revoluce, la prima energia ricaricabile

Revoluce dal 2016 è operativa come fornitore per le utenze di energia elettrica e di recente anche per il gas.

L’approccio con cui siamo entrati nel settore è stato rivoluzionario. Non ci piaceva l’idea di essere l’ennesimo fornitore che puntava esclusivamente al risparmio, volevamo dare di più ai nostri futuri clienti.

Ed è così che è nata la prima energia ricaricabile™.

Con Revoluce, sai quanto ti costa ogni singolo kWh consumato grazie al prezzo al kWh tutto incluso e senza costi fissi, bloccato per 2 anni in modo da esser al riparo da futuri aumenti.

A differenza dei fornitori tradizionali con noi il totale da pagare è dato da una semplice moltiplicazione: prezzo tutto incluso x consumo.

Formula di Revoluce

Vuoi dire addio alla bolletta incomprensibile, piena di errori, conguagli e oneri nascosti che gonfiano il totale da pagare? 

Unisciti a noi e prendi parte alla più grande rivoluzione nel settore delle utility!

Hai ancora bisogno di risposte?

Utilizza il form per esporci i tuoi dubbi.