Decreto Sostegni, via libera ad agevolazioni nelle fatture energetiche

Camera Dei Deputati

Si è fatto attendere, eccome se si è fatto attendere. Alla fine, però, è arrivato. Con i tanti rinvii dovuti anche alla crisi interna di Governo in questo primo trimestre del 2021, il nuovo decreto ha faticato ad arrivare. Il decreto prevede tutta una serie di rimborsi e agevolazioni per gli italiani, anche in tema di fatture energetiche.

Già lo scorso anno – in seguito al primo lockdown – a livello nazionale furono stanziati dei fondi per agevolare le imprese, che nonostante le chiusure obbligate, dovevano fare i conti con l’enorme macigno dei costi fissi di luce e gas. Ed è così che per i mesi di maggio, giugno e luglio 2020 si destinarono 600 milioni di euro per ridurre l’impatto dei costi fissi inerenti alla potenza dei contatori elettrici delle aziende.

 

I tagli dovuti al DL “Sostegni”

Anche questa volta, pare che la strada da voler intraprendere ripercorra quella tracciata un anno fa, ma con l’aggiunta di un’agevolazione per quanto riguarda il Canone TV specialePertanto, con il nuovo decreto, tutte le imprese avranno la possibilità di vedersi nuovamente ridotti i costi fissi inerenti alle voci:

      • Servizi di Trasporto e Gestione del Contatore.
      • Oneri di Sistema.

Sarà L’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), con propri provvedimenti

a rideterminare per le utenze diverse dagli usi domestici tali componenti; il periodo di riferimento per le agevolazioni sarà il trimestre Aprile-Giugno 2021.

Seppur manca poco alla fine del mese di marzo 2021, qualora questi provvedimenti non saranno essere pronti – con tutta probabilità – la retroattività la farà da padrona e una volta entrati ufficialmente in vigore, le agevolazioni ricopriranno i mesi passati. Lo scorso anno questo tipo di manovra ha favorito un abbattimento da un minimo del 20% ad un massimo del 70% della spesa energetica delle imprese.

Come anticipato, è stata anche prevista un’agevolazione inerente al Canone TV versato da tutte le strutture ricettive, locali di somministrazione e consumo di bevande o aperti al pubblico. Infatti, sarà ridotto al 30% del suo valore per tutto il 2021.

Se vuoi conoscere meglio come funziona il Canone TV Speciale puoi scaricare la nostra guida targata Energia ZeroTruffe e scoprire tutto, ma proprio tutto su questa tassa inerente alle apparecchiature radiotelevisive.

 

Energia e COVID-19: le misure di Revoluce per combattere il coronavirus

Lo scorso anno, in concomitanza con il lockdown, Revoluce ha messo in campo una serie di misure per permettere a tutti i #revolucionari (vecchi e nuovi) di poter vivere con un pizzico in più di tranquillità il periodo buio che abbiamo attraversato. A distanza di un anno la situazione non è cambiata di molto, tra zone rosse (e altri colori), Smart Working e D.A.D. varie, i consumi in casa sono inevitabilmente aumentati e poter aver una contezza maggior di quanto ci costa ogni singolo kWh consumato potrebbe essere l’arma vincente per non lasciarsi trascinare anche nel caos generato dal mercato energetico.

La missione di Revoluce è aiutare le famiglie italiane a non vedere l’energia come una “tassa da pagare”, ma come un servizio essenziale da scegliere non solo per il prezzo più basso, ma soprattutto per la trasparenza dell’offerta, l’innovativa modalità di acquisto e l’esperienza utente.

Chi sceglie Revoluce, infatti:

    • Sa esattamente quanto costa l’energia che consuma perché paga un prezzo al kWh tutto incluso e senza costi fissi (il prezzo comprende tutte le voci della bolletta tradizionale).
    • Non riceve più la vecchia e incomprensibile bolletta e controlla la sua spesa energia da smartphone, PC e tablet.
    • Prevede e tiene sotto controllo la spesa futura perché il prezzo al kWh è bloccato per ben 2 anni, così è al riparo dagli aumenti in bolletta.
    • Grazie alle nuove modalità di ricarica con carta di credito o addebito in conto corrente, fraziona i pagamenti durante il mese in base alle sue disponibilità e sceglie il giorno esatto in cui ricaricare.
    • Accumula kWh gratis e bonus extra grazie alle #revomissioni e alle tante promozioni che dedichiamo periodicamente ai nostri clienti. Prima ricarica, più risparmia.
    • Ha un kit contrattuale verificato da uno studio legale specializzato su contratti e privacy per i consumatori e che rispetta tutta la normativa definita dalle autorità del settore. Un contratto che lo tutela e che non contiene asterischi o voci scritte in piccolo.
    • Aiuta l’ambiente perché consuma solo energia 100% verde proveniente da fonti rinnovabili.

 

 

Hai ancora bisogno di risposte?

Utilizza il form per esporci i tuoi dubbi.