Revoluce tra i migliori fornitori di energia? Lo dice il NPS - Revoluce
  089 0976825     info@revoluce.it     
Attiva subito il tuo contratto con Revoluce | CLICCA QUI

Revoluce tra i migliori fornitori di energia? Lo dice il NPS

Pubblichiamo il nostro indice di gradimento che ci colloca al di sopra di moltissime aziende come Apple, Enel o Nike. Questo dato, sempre aggiornato, ci assicura di essere concorrenziali nel mercato energetico dove i competitors tendono a sminuire gli avversari. Certi di uscire indenni da queste manovre, scopriamo come il NPS lancia Revoluce oltre questo tipo di scaramucce.

Crescere nel mondo dell’energia elettrica è difficile ma non impossibile. Infatti, noi di Revoluce siamo cresciuti sotto diversi aspetti. La nostra schiera di #revolucionari è sempre più grande, il nostro team operativo si è ingrandito e le idee da mettere in pratica sono sempre più ambiziose.

Vendere energia elettrica può sembrare facile. D’altronde è un bene necessario, ma nel mare di furbetti e balzelli in bolletta il nostro scopo è mettere in pratica una rivoluzione e solo continuando questa crescita, insieme ai nostri utenti, possiamo raggiungere il nostro traguardo.

Quel traguardo per noi non sarà un punto di arrivo, ma un nuovo punto di partenza per crescere ancora e ascoltare tutte le richieste dell’utenza. Come? Ti rispondiamo subito.

 

Come nasce una rivoluzione?

In uno studiolo, con un solo pc e due persone che si alternavano. Questo era Revoluce agli inizi. Poi, tre anni dopo siamo diventai una srl con un ufficio operativo a pochi passi dal mare di Salerno, con area relax, area food, sala riunioni ed un team di 6 persone – ognuno con la sua scrivania, il suo iMac, la sua attrezzatura.

Come abbiamo ottenuto tutto ciò? Abbiamo soddisfatto, con costanza ed impegno, migliaia di utenti: i #revolucionari.

Revoluce ha raggiunto tutto questo grazie alle scelte fatte:

  • In Italia, siamo stati i primi coraggiosi ad applicare un prezzo al kWh tutto incluso e senza costi fissi;
  • Abbiamo chiesto costantemente feedback, positivi e/o negativi e siamo il primo fornitore per numero di recensioni su Facebook e Google;
  • Siamo la prima start-up del settore energetico in Italia a chiudere una campagna di crowdfunding;
  • Siamo la società di vendita con il più alto livello di soddisfazione dei clienti: Net Promoter Score pari a +66.

La ciliegina sulla torta arriva a fine novembre: Revoluce sarà presente ad UtilityDay2019, il più importante evento del settore energetico. A questo evento non ha mai parlato nessun rappresentante di una società con meno di 100 milioni di fatturato. E noi ne abbiamo veramente molti, molti meno.

 

Chi ci dice che siamo i migliori?

Parte di questo merito è anche degli utenti attivi: i #revolucionari. Tutto ciò vuol dire che stiamo facendo un gran lavoro.

Infatti, tramite numeri concreti possiamo dire di essere una spanna sopra molte aziende.

Il Net Promoter Score, o NPS, è uno strumento di gestione che può essere usato per valutare la fedeltà in una relazione impresa-cliente. È un’alternativa alla tradizionale ricerca di soddisfazione del cliente. Il NPS si calcola con un sondaggio: l’utente risponde alla domanda “Con quanta probabilità consiglieresti questo prodotto/azienda a un amico o a un collega da 1 a 10?“. Tramite alcune operazioni, chi di dovere calcola il NPS. Questo valore può oscillare da -100 (gli utenti non solo non suggeriscono il prodotto ma lo sconsigliano, addirittura) a +100 (gli utenti consigliano vivamente il prodotto e ne sono i primi promotori). Gli studi dedicati assegnano al settore “Utilities” un NPS pari a +15. Enel – uno dei colossi dell’energia – ha un NPS di +44.

Revoluce ha un Net Promoter Score pari a +66.

Questi dati sono forniti da organi di competenza come qualtrics.com e XM Institute. Gli stessi che attestano Apple a +47, FCA a -8 oppure Nike a +30. Questi numeri forniscono la dimensione in cui lavora il NPS e l’importanza che ha per valutare il rapporto impresa-cliente.

 

L’obiettivo di Revoluce

Si sa che la strada per crescere e diventare grandi è tutt’altro che in discesa: i mesi trascorsi sono stati veramente complicati e solo ora iniziamo finalmente a vedere la luce fuori dal tunnel. Abbiamo affrontato una modifica completa dei software e delle procedure che ci hanno guidato e supportato in questi tre anni di attività. Tutti questi cambiamenti ci hanno un po’ scombussolato. Nei primi mesi dell’anno c’è stato qualche piccolo intoppo e sicuramente siamo stati meno presenti nel rapporto quotidiano con voi #revolucionari.

Ora però possiamo serenamente dire che è acqua passata. Oggi siamo più che mai carichi e attrezzati per raggiungere il nostro obiettivo:

Rivoluzionare il mercato energetico insieme a te!

Abbiamo i mezzi per farlo e voglia da vendere.

Se sei uno di noi, non possiamo fare altro che ringraziarti e chiederti costantemente un feedback per aiutarci a migliorare la tua esperienza con noi di Revoluce.

Se invece hai voglia di entrare a far parte della schiera sempre più folta di #revolucionari ti basta cliccare qui e scoprire tutti i vantaggi di essere cliente del fornitore di energia elettrica numero 1 sul Mercato Libero!