Canone TV 2021: tutto sulle esenzioni e sugli importi strani del Canone TV

Esenzioni del Canone TV 2021

Con molta probabilità il fermento che gira da qualche anno intorno al Canone TV non era stato mai così alto.

Infatti, con l’introduzione del pagamento della “tassa più odiata dagli italiani” direttamente nella fattura dell’energia elettrica, è cresciuto anche l’interesse dei consumatori verso le tematiche di esenzione, esonero, rimborso e tutto ciò che riguarda il Canone.

Basti considerare che tra il 2015 e il 2020 l’interesse delle ricerche correlate all’argomento del canone hanno avuto un incremento di oltre il 2.000%.

Nel 2015 l’evasione superava 1 miliardo di €, nel 2017 è calata a 225 milioni di €, passando dal 30% al 4% e con lo Stato che ha incassato complessivamente 2 miliardi e 100 milioni di €.

Nonostante tutto, ancora oggi continua a esserci diversa confusione circa il pagamento del Canone TV. Soprattuto su chi può usufruire dell’esenzione del pagamento.

Nel 2021 l’importo della tassa è di 90 € annui suddivisi in 10 rate da 9 €, da Gennaio ad Ottobre, importo che può subire delle variazioni come vedremo più avanti. Non tutti, però, devono pagarlo. Infatti, sono previsti dell’esenzione o esoneri per determinate tipologie di consumatori.

 

Chi ha diritto alle esenzioni nel 2021?

È opportuno specificare che per esenzione si intende

la possibilità di non pagare il Canone TV.

Ad oggi le categorie che possono non pagare il Canone sono:

      • Chi non detiene televisori o apparecchi adattabili.
      • Imbarcazioni da diporto, purché però non siano adibite all’esercizio di attività commerciali, che determina quindi il pagamento del canone speciale.
      • Radio, collocate esclusivamente presso abitazioni private.
      • Autoradio.
      • Militari delle Forze Armate Italiane, limitatamente agli apparecchi di uso comune destinati a visione collettiva in ospedali militari, Case del soldato e Sale convegno dei militari delle Forze armate. La detenzione di un televisore all’interno di un alloggio privato, anche se situato dentro le strutture militari, non esonera dal pagamento del canone.
      • Militari appartenenti alla Forze Nato, di cittadinanza straniera.
      • Agenti diplomatici e consolari, dei Paesi che in condizione di reciprocità a loro volta esonerino i loro colleghi italiani da eventuali obblighi analoghi.
      • Anziani con età pari o superiore a 75 anni e un reddito non superiore agli 8.000 € annui.
      • Rivenditori e riparatori TV, che esercitano l’attività di riparazione o commercializzazione di apparecchiature di ricezione radio televisiva.

Le categorie di esenzione che riguardano i consumatori in senso stretto sono principalmente due, di seguito andremo a vederle nel dettaglio.

 

Esenzioni Canone TV 2021 Revoluce

Esenzione canone RAI: anziani over 75 anni

Oggi l’unica esenzione presente in Italia per i possessori di un’apparecchiatura televisiva riguarda gli anziani, nello specifico quelli con età uguale o superiore a 75 anni. Qui c’è da fare una precisazione in quanto il requisito non è solamente legato all’età.

Oltre ad avere un’età uguale o maggiore di 75 anni il reddito non deve essere superiori gli 8.000 €.

Il limite di reddito fa riferimento a quello del nucleo familiare e non del singolo individuo intestatario della fornitura. Inoltre l’esenzione della tassa si applica esclusivamente qualora l’anziano, oltre che con il coniuge, non conviva con altri soggetti titolari di reddito proprio. In ogni caso l’esenzione non sarà automatica, ma andrà fatta domanda all’agenzia delle entrate direttamente dal titolare della fornitura, nonché titolare dell’imposta.

Esonero dal pagamento della tassa

Un’altra agevolazione, se così vogliamo definirla, riguarda l’esonero, ovvero essere esonerati dal pagamento della tassa. Ma come si fa a essere esonerati?

Possono essere esonerati tutti i cittadini che non possiedono materialmente un televisore. Infatti, il pagamento della tassa è riferito al possesso della TV e non dipende se si guarda o meno il televisore. La domanda di esonero dovrà essere presentata sempre tramite i canali dell’agenzia delle entrate (che troverai anche nella Guida Completa che Energia Zero Truffe ha preparato) e andrà effettuata ogni anno solare.

 

Come mai ho ricevuto degli addebiti del Canone TV diversi dai 9 € al mese?

Durante il corso della fornitura potrà succedere che nelle fatture siano addebitati degli importi diversi ai famosi 9 € mensili per 10 mensilità.

Tuttavia non è il caso di allarmarsi. Le motivazioni di importi diversi potrebbe essere riferita a diversi casi, tra cui:

      • Si è attivata una nuova fornitura nel corso dell’anno.
      • Si è cambiato fornitore.

Queste due procedure potrebbero incidere nei flussi di fatturazione e quindi frazionare gli importi del Canone TV. In ogni caso niente paura.

La cosa fondamentale è che il totale annuo corrisponda sempre a 90 € o eventualmente agli importi riportati nella tabella di seguito:

 

Oneri diversi del Canone TV

Nel caso l’attivazione avvenisse nei mesi di Ottobre/Novembre/Dicembre, l’importo relativo verrà addebitato in un’unica soluzione nella prima fattura dell’anno successivo.

Qualora l’importo complessivo addebitato non dovesse rispettare il totale annuo o la richiesta di esenzione/esonero presentata è consigliato contattare direttamente l’Agenzia delle Entrate per verificare la correttezza del tutto, ed avviare eventuali procedure per richiedere il rimborso.

L’Agenzia delle Entrate mette a disposizione nel proprio sito la modulistica per effettuare le relative richiesta.

 

Guida Completa al Canone TV 2021

Puoi scaricare la nuovissima Guida con tutti i segreti del Canone TV dal link qui in basso.

In questa Guida al Canone TV, scoprirai non solo notizie e curiosità relative a questa “tassa”, ma sarai guidato passo dopo passo e saprai come funziona il Canone TV.

Scoprirai:

    • Come funziona il Canone TV in bolletta.
    • Chi è esente dal pagamento.
    • Modalità di pagamento alternative.
    • Come ottenere un rimborso del Canone TV.
    • Cos’è il Canone TV speciale.
    • Come evitare errori e sanzioni.
    • Come non cadere nelle truffe legate al Canone TV
    • I moduli per chiedere l’esenzione o il rimborso del canone TV.

Ecco il link per scaricare la Guida al Canone TV.

>> CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA COMPLETA AL CANONE TV 2021!

Hai ancora bisogno di risposte?

Utilizza il form per esporci i tuoi dubbi.