Cosa fare prima di partire per le vacanze? - Revoluce
  089 0976825     info@revoluce.it     
Attiva subito il tuo contratto con Revoluce | CLICCA QUI

Cosa fare prima di partire per le vacanze?

Stai partendo per una settimana di villeggiatura presso un’altra abitazione? In questo articolo troverai una check-list con alcuni piccoli e semplici consigli per evitare sprechi e problemi nella casa che stai lasciando, che potrebbero rovinarti la vacanza e il rientro dalle ferie

Finalmente è giunto il momento delle tanto agognate ferie! Si preparano le valigie, si spengono PC e telefoni aziendali e almeno per qualche giorno non si pensa ad altro che al relax.

Magari anche tu hai programmato una settimana di villeggiatura presso un’altra abitazione, per staccare dalla routine quotidiana, scoprire posti nuovi e stringere nuove amicizie; anche se al momento il tuo unico pensiero è rivolto a quali paia di scarpe portare con te e al miglior itinerario da percorrere, è bene però ricordarsi anche della casa che stai lasciando.

Nulla di complicato, ovviamente: bastano solo alcuni piccoli e semplici gesti per evitare sprechi e problemi che potrebbero rovinarci la vacanza e il rientro dalle ferie.

Cosa fare prima di partire? Ecco la nostra check-list


In cucina


  • Il primo punto è il consiglio classico: “Hai chiuso il gas”? Assicurati che l’impianto sia chiuso per scongiurare eventuali incidenti molto pericolosi.
  • Consuma tutti gli alimenti in scadenza e tutte le confezioni di cibo già aperte: eviterai così non solo un inutile spreco di cibo, ma anche la formazione di muffe e cattivi odori nel frigorifero.
  • Conserva solo alimenti duraturi (es. pasta e riso) e, se aperte, chiudi bene le confezioni in modo da non ritrovare la cucina invasa da insetti e formiche al tuo ritorno.
  • Prima di uscire di casa, butta via la spazzatura.
  • Dopo aver svuotato il frigorifero, puliscilo accuratamente e sbrina il freezer. Stacca la spina e lascia aperte le porte di entrambi in modo da evitare la formazione di cattivi odori.


In bagno


  • Verifica che nel cestello della lavatrice non siano rimasti vestiti sporchi.
  • Controlla che non ci siano perdite di acqua dai rubinetti e assicurati che gli scarichi di lavelli, docce e vasca da bagno non siano otturati.


Consigli Generali


  • Verifica che tutte le finestre siano chiuse e, se lo possiedi, attiva l’allarme prima di chiudere casa.
  • Una soluzione per mettere in sicurezza l’abitazione e stare al riparo da consumi indesiderati può essere quella di disattivare l’impianto elettrico. Se non vuoi arrivare a questa soluzione perché il tuo allarme è collegato all’impianto elettrico, assicurati comunque di staccare le prese di corrente di tutti gli elettrodomestici: in questo modo eviterai gli sprechi di energia dovuti alla modalità in stand-by. Impedirai inoltre ad eventuali guasti tecnici causati da improvvisi temporali estivi di danneggiare apparecchi quali televisione, computer, ecc.
  • Porta all’esterno tutte le piante da appartamento, soprattutto quelle che hanno bisogno di molta luce;
  • Lascia una copia delle chiavi di casa a una persona fidata, affinché possa intervenire in caso di emergenza; in alternativa puoi semplicemente lasciare il tuo numero di telefono a un vicino o al portiere del palazzo, in modo da essere avvertito in caso di eventuali problemi.