Bonus Gas 2021: chi ne ha diritto, come richiederlo e quanto vale in fattura

fornello con fiamme

Oltre al bonus energia e al bonus per disagio fisico è presente il cosiddetto Bonus Gas in termini di requisiti cammina di pari passo a quello del bonus energia, tuttavia presenta delle modifiche negli importi erogati, che variano in base a 3 fattori.

In questo articolo vogliamo approfondire tutto ciò che riguarda il Bonus Gas, nonostante dal 1 gennaio 2021 non sarà più necessario – forse – fare richiesta per poterlo ricevere, ci teniamo a informare i nostri lettori in cosa consiste e quali sono gli importi.

 

Cos’è il bonus gas

È uno sconto sulla fattura, introdotto dal Governo e reso operativo dall’Autorità con la collaborazione dei Comuni, per assicurare un risparmio sulla spesa per l’energia alle famiglie in condizione di disagio economico e alle famiglie numerose.

Dal 1° gennaio 2021 tutti i bonus sociali per disagio economico, tra cui il bonus gas, saranno riconosciuti (si spera) automaticamente ai cittadini/nuclei familiari che ne hanno diritto, senza che questi debbano presentare domanda.

 

Requisiti

Le condizioni necessarie per avere diritto ai bonus per disagio economico sono:

      • appartenere ad un nucleo familiare con ISEE non superiore a €8.265,00.
      • appartenere ad un nucleo familiare con almeno 4 figli e un ISEE non superiore a €20.000,00.
      • appartenere a un nucleo familiare titolare di reddito di cittadinanza o pensione di cittadinanza.

Non è necessario soddisfare tutte e 3 le condizioni, ma basta possederne solamente uno per poter accedere al bonus gas.

 

Come accedere al bonus gas per disagio economico

Come dicevamo prima a partire dal 1 gennaio 2021 non sarà più necessario presentare la domanda per il bonus gas al proprio Comune di residenza o al proprio Caf/Patronato (approfondisci qui).

Tuttavia, sarà sufficiente che ogni cittadino o nucleo familiare presenti la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per ottenere l’attestazione ISEE utile per svariate agevolazioni, tra cui quella del bonus gas. Così facendo, se il nucleo familiare rientrerà in una delle tre condizioni viste sopra, l’INPS invierà i dati al SII, che incrociandoli con quelli relativi alle forniture di gas, permetterà di poter erogare automaticamente i bonus.

Immagino che ti starai chiedendo cosa sia il SII, vero?

Il SII, acronimo di Sistema Informativo Integrato,

è un sistema gestito dalla società Acquirente Unico, nonché una banca dati informatica che contiene informazioni utili ad individuare le forniture luce e gas.

 

Quanto vale il bonus gas

A differenza del bonus luce che è proporzionato esclusivamente ai membri del nucleo familiare, il bonus gas tiene conto di 3 parametri:

      • alla categoria d’uso associata alla fornitura di gas (acqua calda/cottura/riscaldamento);
      • alla zona climatica di appartenenza del punto di fornitura;
      • e al numero di componenti della famiglia anagrafica.

Sulla valutazione di questi 3 parametri questi sono gli importi relativi al bonus gas per il 2021:

Zone climatiche per il bonus gas

Sul proprio sito l’ARERA mettere a disposizione un tool gratuito per calcolare l’importo del proprio bonus gas spettante.

NB: Sono ancora in corso le definizioni per rendere automatico tutto il processo, pertanto ad oggi non è possibile fare richiesta per una nuova domanda al Comune o al proprio CAF/Patronato, né tantomeno usufruire del bonus automatico. Approfondisci qui.

Tuttavia, l’Autorità, si è espressa rassicurando i consumatori che ne hanno diritto che indipendentemente dai tempi necessari per la predisposizione degli strumenti informatici necessari, il bonus 2021 sarà comunque riconosciuto agli aventi diritto per l’intero periodo di agevolazione, anche retroattivamente.

 

Scopri tutto sul gas nella nuova guida

L’aspetto della frequenza di fatturazione è solamente uno dei tanti che riguardano il mondo del gas naturale. Proprio per questo abbiamo voluto dedicare la seconda guida targata Energia ZeroTruffe al mondo del gas.

In questa Guida , scoprirai non solo notizie e curiosità relative a questo combustibile, ma sarai guidato passo dopo passo e saprai come funziona l’intera filiera.

Scoprirai:

      • La storia del gas naturale.
      • La filiera completa di produzione e vendita.
      • Le agevolazioni sul gas.
      • Gli errori da evitare.
      • Le truffe a cui prestare attenzione.

Cosa aspetti?

>> CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA DEFINITIVA SUL GAS NATURALE!

Hai ancora bisogno di risposte?

Utilizza il form per esporci i tuoi dubbi.